• +39 0382 373124
Sign up to newsletter


 

Facciamo case (e cose) belle

No products in the cart.

  • PAVIMENTO-LAMINATO-8MM-TARKETT-ESSENTIALS-832-ACERO
  • PAVIMENTO-LAMINATO-8MM-TARKETT-ESSENTIALS-832-ACERO-2

Pavimento in laminato 8 mm Essentials 832 “Acero”

0 reviews
0 out of 5

 17,90 /mq

CHE COS’E’:
E’ un pavimento in laminato dallo spessore di 8 mm, resistenza al calpestio AC4, destinazione ed intensità d’uso 32, dimensioni plancia 194×1292 mm (standard).

COME E’ FATTO:
L’anima della plancia è fatta in HDF (Higt Density Fibreboard), con più dell’80% di fibre di legno ad alta densità, per garantire una notevole resistenza e stabilità strutturale. Al di sotto dell’anima c’è lo strato di bilanciamento, che protegge la struttura interna del prodotto dalle infiltrazioni di umidità ed assicura la stabilità dimensionale. Lo strato decorativo superiore è realizzato con carta stampata ad alta definizione ottica, disponibile in un’amplissima varietà di design e di colori.

Infine c’è la pellicola protettiva superficiale goffrata (overlay), che assicura al pavimento durata e igiene. E’ questa pellicola che garantisce la resistenza all’usura e alle macchie, la resistenza alle bruciature di sigaretta, l’assenza degli effetti di attenuazione del colore, la pulizia facile e la non proliferazione di germi e batteri. La goffratura dona alla superficie un aspetto molto realistico, e consente di creare effetti decorativi nuovi e molto sofisticati. Tutti gli strati della plancia sono pressati insieme in un’unica operazione, con la tecnologia chiamata DPL (direct pressed laminate).

I giunti di unione delle liste sono trattati con un sistema all’avanguardia sviluppato da Tarkett, chiamato MRTech, una soluzione che previene efficacemente le infiltrazioni d’acqua, evitando il rigonfiamento, e permettendo così di utilizzare il pavimento in laminato anche in ambienti finora ritenuti “off limits”, come il bagno e la cucina. L’incastro è fatto con il sistema innovativo “2-lock”, per una posa “a click” semplice, sicura e veloce.

A COSA SERVE:
Il pavimento in laminato è quello che serve per avere un pavimento con l’effetto estetico del vero legno ma con maggiore durata e resistenza superficiale. I decori effetto legno sono spesso quasi indistinguibili dal vero parquet (ricordiamo che il pavimento in laminato viene richiesto in quasi il 90% dei casi nell’effetto legno). Del resto il laminato stesso è costituito per oltre il 90% da vero legno, ma a differenza del legno è molto più duro e resistente, e non viene quindi intaccato (per esempio) né dalla brace delle sigarette né dai tacchi a spillo.

Ancora, rispetto al legno, resiste meglio alle sostanze chimiche, ai lavaggi, alla luce. Il laminato, rispetto al parquet in vero legno, è più facile da posare, può essere posato su qualsiasi superficie (moquette, parquet, ceramica, ecc.) e può essere utilizzato immediatamente dopo la posa. Dulcis in fundo, il laminato, rispetto al parquet di vero legno, è molto più economico.

COME SI UTILIZZA:
La posa di un pavimento in laminato è molto semplice e può essere fatta anche su pavimenti già esistenti, qualunque essi siano (moquette, parquet, ceramica, ecc.). E’ un’operazione molto semplice e può essere fatta anche da una sola persona.  I pavimenti in laminato vengono posati “flottanti”, vale a dire non fissati o incollati al sottofondo ma semplicemente appoggiati. Questo permette di ricoprire agevolmente e velocemente qualunque tipo di sottofondo e permette anche di smantellare in futuro il pavimento stesso senza lasciare nessuna traccia.

Prima della posa delle tavole è opportuno stendere l’apposito tappetino di sottofondo, che ha la funzione di uniformare le irregolarità sottostanti e di isolare acusticamente. Successivamente si posano le tavole, semplicemente prendendole dal lato lungo e incastrando i giunti maschio nei giunti femmina fino a sentire il “click”. E’ importantissimo lasciare lungo il perimetro delle stanze uno spazio di circa 1 cm tra il pavimento e il muro, per permettere la naturale dilatazione del laminato al variare di umidità e temperatura. Questo spazio viene poi nascosto dalla posa dei battiscopa.

Ricordiamo che per tutti i pavimenti in laminato della Tarkett sono disponibili gli accessori coordinati: battiscopa, profili di riduzione e soglie di transizione.

DATI TECNICI:
Solidità superficiale: EN 13329
Processo: DPL
Supporto: HDF
Spessore degli elementi (t) (EN 13329) – mm: 8
Spessore totale (EN 13329): 8 mm
Resistenza all’abrasione (EN 13329 ANNEX E): AC4
Squadratura degli elementi (q) (EN 13329) – mm: ≤ 0,1
Rettilineità dello strato superficiale (s) – forma di banana (EN 13329) – mm: ≤ 0,3

Planarità degli elementi – larghezza concava (fw) (EN 13329) – %: ≤ 0,15
Planarità degli elementi – larghezza convessa (fw) (EN 13329) – %: ≤ 0,20
Planarità degli elementi – lunghezza concava (fl) (EN 13329) – %: ≤ 0,50
Planarità degli elementi – lunghezza convessa (fl) (EN 13329) – %: ≤ 1,00
Apertura tra gli elementi (o) – cucitura – media (EN 13329) – mm: ≤ 0,15
Apertura tra gli elementi (o) – cucitura – massima (EN 13329) – mm: ≤ 0,20
Differenza di altezza tra gli elementi (h) – media (EN 13329) – mm: ≤ 0,10
Differenza di altezza tra gli elementi (h) – massima (EN 13329) – mm: ≤ 0,15
Variazioni di dimensioni dopo aver modificato r.h. (delta l ; delta w)(EN 13329) – mm: ≤ 0,9

Trattamento dei bordi: Tech3S
Resistenza alla luce: ≥ level 6
Spessore del rigonfiamento (EN 13329 ANNEX G): ≤ 18
Resistenza allo scivolamento (EN 14041): DS
Reazione al fuoco 1 (EN 13501-1): Cfl-s1
Resistenza alle sigarette (EN 438-2) – Grade: 4
Resistenza della colorazione: 5

Garanzia commerciale: 5
Garanzia domestica: 20
Descrizione (EN 13329): Rivestimenti per pavimenti in laminato – Elementi con uno strato superficiale a base di resine termoindurenti amino-plastiche
Classificazione – commerciale (EN 13329) – Classe: 32
Classificazione UPEC: T
Resistenza agli urti (EN 13329): IC1
Indirizzo dell’impianto di produzione: Laminate Park Gmbh & Co KG Werkstr. 6625 Heusweiler / Eiweiler Germany